post:


INIZIO CORSI 2019 30 SETTEMBRE TUTTI I LUN. MER. VEN. DALLE ORE 20.00


Anno 1940:

Il 27 Novembre nasce all'ospedale di Chinatown di San Francisco Bruce Lee. S uo padre era un cinese di nome Lee Ho Chun, famoso attore dell'opera cantonese. Sua madre era un'americana di nome Grace. Bruce fu il quarto di cinque fratelli e in realtà il suo vero nome era Lee Yun Fan. Fu un'infermiera del reparto di maternità dell'ospedale in cui nacque che scrisse sul certificato di nascita un nome americano: Bruce Lee. E poiché nacque nell’anno cinese del drago e nell’ora del drago, molti anni dopo, quando ormai era un noto attore, assunse lo pseudonimo Lee Siu Loong, ossia: Lee il Piccolo Drago.

Anno 1941:

La famiglia Lee, dopo pochi mesi dalla nascita di Bruce, si trasferisce a Hong Kong, il loro paese d'origine.

Anno 1946-53:

In questi anni Bruce frequenta la scuola elementare San Francesco Saverio e la scuola media Collegio Salle ad Hong Kong. Durante questo periodo, sin da da quando aveva soltanto tre mesi di vita, è scritturato per parecchi film, in cui, in principio fa la comparsa per poi interpretare spesso il ruolo di un monello di strada ed in cui inizia a mettere in luce il suo non comune talento d’attore.

Anni 1954-59:

Bruce frequenta le scuole superiori e contemporaneamente studia intensamente il Kung Fu, stile Wing Chun, sotto la guida del famoso maestro Yip Man. Ecco che in questi anni Bruce capisce quel è la sua vera vocazione, ossia le arti marziali. Sin dall'inizio sembra molto interessato alle lezioni e cominciava ad imparare, ed imparava in fretta! Nel 1958 Bruce vince il campionato di Hong Kong di Cha Cha Cha!

Anno 1959:

Il 1959 fu l'anno della svolta di Bruce. Nel mese d’aprile, un po' stimolo da suo padre, un po' spinto dal suo eterno sogno, quello di andare in America, Bruce ritorna a San Francisco con moltissimi progetti, fra qui quello di sfondare del cinema. Aveva 100 dollari in tasca. Appena giunto in America cominciò a guadagnarsi da vivere dando lezioni di ballo, forte del suo titolo di campione di Cha Cha Cha. Alcuni mesi dopo si trasferisce a Seattle dove lavora come cameriere in un ristorante e contemporaneamente completa i suoi studi liceali iscrivendosi all’Edison Technical School. Casualmente alcuni ragazzi del college chiedono a Bruce di insegnarli il Kung Fu. Lui fu molto entusiasta di ciò e così cominciò ad insegnare le arti marziali dapprima in un garage con i suoi amici, poi aprì una palestra in una cantina del quartiere cinese di Seattle.

Anni 1960-63:

Anche in questi anni Bruce continua l'insegnamento del Kung Fu e allo stesso tempo cerca di migliorare se stesso. Un giorno una ragazza di nome Linda Emery comincia a prendere lezioni da Bruce, la stessa Linda che diventerà sua moglie. Poi poco dopo s’iscrive alla Washington University di Seattle e nel 1963 si laurea in filosofia. Sempre nel 1963 è pubblicato il suo primo libro:" Chinese Gung-Fu - The philosophical art of self-defense " (Kung-Fu cinese, arte filosofica d’auto difesa).

Anno 1964:

Bruce sposa Linda Emery dalla quale avrà due figli: Brandon e Shannon. Si trasferisce ad Oakland in California. In quell’avvincente ambiente, nuovo per lui, comincia lo studio dei principi fondamentali d’altri stili di Kung Fu e di varie arti marziali e sport da combattimento sia orientali che occidentali, come per esempio le tecniche di piede dello Shaolin della Cina del nord, i bastoni filippini, le tecniche di base del Judo, del Karatè, della Lotta Libera, del pugilato ecc... Nel mese di agosto, invitato da un suo amico, Ed Parker, si esibisce in una dimostrazione all‘" International Karate Championship " di Long Beach, alla quale assistono molte personalità di Hollywood.

Anni 1964-66:

Bruce continua sempre con maggior impegno e costanza l'approfondimento di varie arti marziali, tanto da fondare un suo proprio metodo, il quale raccoglieva un po' tutti gli stili e le metodologie di combattimento di qualsiasi sport di autodifesa. Chiama questo suo metodo o stile Jeet Kune do, ossia " La via per intercettare il pugno ". Facendo ciò Bruce non voleva assolutamente indicare un nuovo stile di combattimento, ma solamente un idea. L'idea cioè di non farsi limitare da un solo stile, ma di studiare a fondo varie arti marziali, come ha fatto lui ed essere aperti a tutto ciò che è realmente efficace. Ecco nel 1966 l'inizio della sua famosa carriera di attore.Firma un contratto con la 20th Century Fox per una serie di telefilm in cui recita il ruolo di un cinese di nome Kato la serie si chiamava " The Green Hornet ", " Il Calabrone Verde ". Con questi film Bruce si fa notare in tutti gli Stati Uniti, cominciando a raccogliere fans sia negli Stati Uniti che ad Hong Kong. Assistito dal suo amico Dan Inosanto, nonché suo ex allievo, apre una palestra a Los Angeles. Molti famosi attori, fra cui Steve McQueen, James Coburn e tanti altri, divenentarono suoi allievi.Intanto continua lo studio delle arti marziali e raccoglie le sue idee in vari quaderni di appunti che verranno pubblicati postumi con il titolo " The Tao of Jeet Kune Do ", " Il Tao del Jeet Kune Do ".

Anno 1971:

Mentre tornava ad Hong Kong per la morte del padre, Bruce viene trattenuto e scritturato come attore protagonista in " The Big Boss ", " Il furore della Cina colpisce ancora ", e in " The Fist of Fury ", " Dalla Cina con Furore ", i suoi primi due film di grande successo.

Anni 1972-73:

Nel 1972 Bruce fonda insieme a Raymond Chow la società Concord Production, per la quale scrive, produce e dirige il suo terzo film: " The Way of The Dragon ", uscito in Italia con il titolo: " L'urlo di Chen terrorizza anche l'Occidente ", nel quale ovviamente interpreta anche il ruolo principale. Subito dopo inizia a girare " The game of Death ", film rimasto incompiuto causa la sua morte, uscito qualche anno dopo in Italia con il titolo " L'ultimo combattimento di Chen ". E nel mentre gira anche il suo primo film americano, quello che l'avrebbe consacrato definitivamente in tutto il Mondo, intitolato " Enter the Dragon ", " I tre dell'Operazione Drago ", una coproduzione fra Warner Bros e Concord Production. Il 20 Luglio 1973 Bruce muore improvvisamente ad Hong Kong. Il responso ufficiale del medico fu reazione allergica causata da un medicinale, l'Equigesic, che Bruce usava per combattere frequenti emicranie. Al suo funerale ad Hong Kong parteciparono oltre ventimila persone. Il funerale in America fu molto più riservato, al quale parteciparono soltanto circa 200 persone, fra le quali gli amici e i suoi allievi, fra cui appunto James Coburn e Steve McQueen, i quali lo portarono in spalla fino al cimitero di Seattle, poco lontano dall'università. Ecco che comincia il mito di Bruce Lee il Piccolo Drago.