post:


INIZIO CORSI 2019 30 SETTEMBRE TUTTI I LUN. MER. VEN. DALLE ORE 20.00


Il Chaquan o stile della famiglia Cha è diffuso nel nord della Cina. In accordo con le cronache della famiglia Cha, la dinastia Tang (618-907) organizzò una campagna nell’est della Cina: quando l’armata raggiunse la contea di Guanxian, oggi provincia dello Shandong, un giovane generale nominato Hua Zhongqi rimase indietro a causa di una seria ferita. A guarigione avvenuta, per ringraziare la popolazione locale insegnò loro lo stile Jiazi Quan (la boxe dell’armatura). Dato che egli aveva una grande conoscenza dell’arte della guerra e insegnava molto seriamente, un grosso numero di persone lo seguì. Quando non potè più sostenere la situazione da solo, Hua invitò il suo anziano maestro Cha Yuanyi a raggiungerlo. Cha Yuanyi era un esperto nelle posizioni del corpo nel combattimento. Insieme, divennero dei rinomati maestri di wushu. Lo Jiazi Quan presentava movimenti molto ampi che costituivano il Daja Quan (Boxe della grande armatura), mentre le posizioni solide e la velocità costituivano la Boxe della piccola armatura. (Xiaoja Quan). Dopo la scomparsa di Cha Yuanji e Hua Zongqi , i loro seguaci dedicarono i due stili Jiazi Quan alla loro memoria; la posizione del corpo tramandata da Cha Yuanyi venne chiamata stile Cha, mentre lo Jiazi Quan tramandato da Hua Zongqi fu chiamato stile Hua. Successivamente, lo stile Cha (il Cha Quan) e lo stile Hua (Hua Quan) vennero diffusi come un unico stile, in quanto i concetti fondamentali erano gli stessi. Successivamente, questo stile di pugilato iniziò a essere conosciuto come stile Cha-Hua. Lo stile Hua è composto da quattro forme, di cui tre avanzate che prevedono abilità e molteplici movimenti considerati la crema dello Jiazi Quan. Lo stile Cha ha dieci forme: durante il regno dell’imperatore Qianglong della dinastia Qing (1736-1795), il Chaquan si divise in tre Scuole, rispettivamente nelle contee di Guanxian e di Rencheng nella provincia dello Shandong. La Scuola Zhang del Chaquan, rappresentata da Zhang Qiwei del villaggio Zhangyin nel Guanxian è veloce, agile e con posizioni compatte. La Scuola Yang del Chaquan rappresentata da Yang Hongxiu della zona meridionale della città di Guanxian prevede la figura diritta, posizioni comode e movimenti eleganti. La Scuola Li del Chaquan rappresentata da Li Enju di Jining è potente, con sequenze continuate di movimenti aggressivi. I maestri di wushu Wang Ziping, Chang Zhenfang e Zhang Wenguang, esperti di Chaquan molto noti in Cina, hanno contribuito in maniera considerevole allo sviluppo dello stile. Le caratteristiche del Chaquan sono di fatto i movimenti aggraziati e ampi, le posizioni stabili e il ritmo continuo. La forza è sviluppata in maniera repentina, improvvisa, ma senza sprechi. Lo stile prevede l’uso di tecniche combinate con entrambe le mani e con mani e piedi contemporaneamente, e le tecniche sono combinate e concatenate in maniera da facilitare gli attacchi in sequenza.